viola-payoff

DCI Italia collabora con l’Agenzia per i Diritti Fondamentali del’Unione Europea (FRA Agency) per lo sviluppo di un manuale per formatori sulla tutela dei minorenni non accompagnati.

Schermata 2021 04 09 alle 10.35.07

Defence for Children Italia, che ha una lunga esperienza nella formazione di tutori per minorenni non accompagnati e nello sviluppo di manuali di formazione a livello nazionale e transnazionale in Europa, sta collaborando con l’Agenzia dei Diritti Fondamentali dell’Unione Europea (FRA Agency) per lo sviluppo di un manuale per formatori di tutori di minorenni stranieri non accompagnati. Questo manuale sarà distribuito e applicato nei 27 stati membri dell’UE.


Da oltre un decennio, DCI Italia fornisce consulenze tecniche e competenze a sostegno di partner nazionali e internazionali in questo campo. Nell'ambito di diversi progetti europei come Safeguard, GATE, IMPACT, ELFO e ASOP4G, DCI Italia ha collaborato con diversi attori chiave come il CAHENF Safeguards group del Consiglio d’Europa in relazione alla stesura delle raccomandazioni del Consiglio dei Ministri sulla tutela e la valutazione dell’età dei bambini nella migrazione; le Procedure Speciali delle Nazioni Unite, in particolare i Relatori Speciali delle Nazioni Unite sui diritti umani dei migranti, sulla vendita e lo sfruttamento sessuale dei bambini, e sulla tratta di persone; così come il Consiglio degli Stati del Mar Baltico e il Consiglio Nordico dei Ministri .  

A livello nazionale, DCI Italia sta collaborando strettamente con gli attori chiave dei sistemi di tutela e protezione dei minorenni, oltre ad aver offerto assistenza tecnica a partner istituzionali come l’Autorità Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza, gli uffici regionali dei Garanti Infanzia in Liguria e Sicilia, i servizi sociali locali, il Tribunale per i minorenni di Genova e il Tribunale di Como per sostenere la progressiva attuazione della Legge 47/2017 sui minorenni non accompagnati, una best practice legislativa in materia di protezione dei minorenni non accompagnati. Durante la stesura e la negoziazione di questa legge, DCI Italia ha fornito consulenza alle autorità nazionali competenti e ha organizzato una visita di una delegazione italiana presso l’autorità di tutela NIDOS nei Paesi Bassi. Questa missione bilaterale è stata fondamentale per sensibilizzare i funzionari italiani sull’importanza dei servizi di tutela per i minorenni non accompagnati e ha contribuito a generare input concreti per il processo di riforma della legge.


Da quasi cinque anni, DCI Italia fornisce una formazione diretta ai tutori volontari, oltre ad offrire assistenza e supporto diretto sia ai tutori volontari che ai minorenni. Collaboriamo attivamente ad un progetto nazionale volto a monitorare la tutela dei minorenni non accompagnati, coordinato dal Garante Nazionale per l’Infanzia e l’Adolescenza.
 Defence for Children Italia progetta ed eroga formazione per promuovere una tutela sensibile ai diritti e ai bisogni del minorenne e radicata negli standard internazionali ed europei. Il nostro approccio alla tutela è centrato sulla persona minorenne e transdisciplinare, consapevole delle prospettive e dei bisogni dei tutori e degli altri fornitori di servizi che lavorano con i minorenni non accompagnati.
 Siamo lieti di questo importante incarico e della collaborazione con l’Agenzia dei Diritti Fondamentali dell’Unione Europea per la protezione e la promozione dei diritti dei minorenni non accompagnati nell’Unione Europea.

2013 | ® Defence for Children International Italia

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.