Methodology and orientations for mediation in international child abduction

Pubblicazioni

Methodology and orientations for mediation in international child abduction | Defence For Children Italia | Movimento Globale per i Diritti dell’Infanzia

Methodology and orientations for mediation in international child abduction

Il progetto iCare, cofinanziato dall’Unione Europea, mira a migliorare la situazione delle persone minorenni vittime di sottrazione internazionale, rafforzando la mediazione familiare internazionale (IFM) come complemento ai procedimenti giudiziari, con particolare attenzione al superiore interesse del minorenne.

La mediazione familiare internazionale è un processo condotto da uno o più mediatori qualificati che aiutano i genitori a comunicare nuovamente tra loro e a risolvere la controversia. L’accordo raggiunto attraverso la mediazione è una soluzione su misura per la controversia dei genitori, che tiene conto del superiore interesse del minorenne.

La metodologia iCare mira a fornire un orientamento da una prospettiva incentrata sulla persona minorenne ai professionisti coinvolti nella mediazione familiare nei casi di sottrazione internazionale di minorenni. L’obiettivo generale è identificare approcci e misure adatti a garantire i diritti di bambini e bambine e a promuovere il superiore interesse del minorenne nel contesto della mediazione familiare internazionale.

 

Contattaci

Defence for Children International - Italia

Sede legale: Via Liberiana 17 - 00185 Roma
Sede operativa e amministrativa: Via Bellucci 4-6, 16124 Genova
Sede sociale: Piazza Don Gallo, 5-6-7, 16124 Genova

 

Tel.010 0899050 Fax 010 0899051
Codice Fiscale 97457060586

Defence for Children international Italia
Sede legale: Via Liberiana 17 - 00185 Roma (RM)
Sede operativa e amministrativa: Via Bellucci 4-6, 16124 Genova
010 0899050